Referenze

La restauro Conservativo Fiorin s.u.r.l.  ha centinaia di interventi da esporre, anche se l’importanza della nostra azienda viene rilevata soprattutto da come sono stati effettuati questi interventi di recupero e restauro conservativo delle opere d’arte, più che dal numero di quanti monumenti sono stati oggetto di intervento.

Tutti gli interventi effettuati risultano un esempio, nella conservazione del patrimonio artistico e storico.

Per il fatto che abbiamo sempre investito molto nella ricerca scientifica e nella diagnostica più mirata, ed approfondita, in ogni caso specifico, al fine di riuscire a capire perfettamente tre fattori fondamentali.

Primo, conoscere perfettamente tutte le materie componenti il tipo di opera in oggetto.

Secondo, conoscere perfettamente tutte le cause e le concause che lo stanno o lo possono attaccare, decomporre, o decoesionare.

Terzo, la diagnosi scientifica più mirata, effettuata solo da un proprio laboratorio scientifico di altissimo livello professionale e con strumenti assolutamente avanzati, che a sua volta garantisca la possibilità della soluzione definitiva di tutti i problemi, garantendo assolutamente integra ed in ogni punto, l’opera da conservare.

Da più di trenta cinque anni abbiamo imparato che non è sufficientemente che l’opera effettuata sia solo bella da vedere. Per noi è fondamentale che l’intervento effettuato possa essere certificabile e collaudabile in ogni punto, ed in ogni passaggio, dell’intervento effettuato. Altrimenti trattasi sempre e solo di una soluzione temporanea, effettuata con l’utilizzo di sostanze sintetiche e incoerenti, che presto farà riemergere problematiche magari ancora più grandi. Questo non lo affermiamo noi, bensì tutta la ricerca e tutti i casi che possiamo studiare anche oggi, nei nostri meravigliosi monumenti.

Sempre senza mai trascurare il fattore dei costi, in quanto, ogni intervento dovrà essere effettuato solo con   costi idonei e non esagerati, cosi da dimostrare che l’azienda è veramente costituita da personale molto competente e fornito di strumenti d’avanguardia, che a sua volta, potrà effettuare interventi complessi in tempi molto corti, cioè nei reali tempi utili d’intervento, senza l’utilizzo di maestranze in sub-appalto, molto spesso poco competenti.

Per capire questo, è molto facile, basta guardare i piani di intervento, un po’ troppo distruttivi, per l’attacco meccanico degli intonaci di un qualsiasi antico soffitto.

Ancora oggi possiamo vedere promossi progetti che, per evitare il distacco degli intonaci di un soffitto, prevedono l’utilizzo di centinaia di ancorette metalliche, poste in opera traforando tutto il soffitto magari nobilmente affrescato.

(affrescato, per la nostra azienda, e naturalmente per tutti i conservatori dell’arte, non significa solo la presenza di un dipinto, significa anche una semplice sagramatura, un marmorino applicato a buon fresco, o qualsiasi altro rivestimento dove l’arte detta le regole d’esecuzione dell’opera, in quanto anche quella deve essere considerata a tutti gli effetti un’opera d’arte importante che deve essere protetta e conservata integra).

Oppure, sempre per evitare che un rivestimento carbonatico si stacchi dal supporto acido, siamo abituati a vedere che per intervento “tradizionale” si considera l’utilizzo ad assorbimento di ettolitri di sostanze sintetiche, poste ad assorbimento negli intonaci che magari conservano da centinaia di anni anche opere di affreschi o tempere. Opere che dopo questo trattamento vanno immediatamente ed irreversibilmente perse per sempre.

Interventi che dimostrano, chiaramente, che stiamo distruggendo oltre che le opere d’arte mai viste prima e mai conosciute, anche l’integrità dell’intero rivestimento, affrescato o meno, comunque considerato un’opera d’arte antica, tutto ciò, con la reale consapevolezza e convinzione di quanto stiamo facendo.

Vogliamo ricordare che le resine e tutte le sostanze sintetiche, che vengono definite in migliaia di modi diversi, ma che in realtà, sappiamo bene che si tratta sempre dei soliti prodotti sintetici.

Sappiamo tutti molto bene che queste sostanze possono solo accorciare la conservazione dell’opera d’arte in oggetto, in quanto ne cambieranno completamente la fisiologia, la fisica e la meccanica, oltre ad aprire delle metamorfosi irreversibili dei materiali trattati che presto diventeranno irrecuperabili oltre che artificiali, altro che conservazione…

La nostra azienda in questi casi si è distinta in quanto ha brevettato diversi sistemi di conservazione e di attacco meccanico definitivo degli intonaci dei soffitti, senza che venga modificato nulla del rivestimento naturale in oggetto e tantomeno del supporto in legno.

Questi nuovissimi sistemi non prevedono l’assorbimento di alcun tipo di sostanze negli intonaci di qualsiasi tipo e natura, e non invadono fisiologicamente né chimicamente alcuna parte del rivestimento, in quanto non si inietta, né si fa assorbire assolutamente niente alla malta originale.

I famosi consolidamenti, promossi come “sistemi tradizionali”, che sono sempre diversi e sempre con sostanze che mantengono nomi e definizioni diverse, molto spesso sono assolutamente inutili e dannosi all’intonaco, in quanto servono solo per re-incollare tutto il rivestimento per una quindicina di anni, oltre a renderlo filmogeno.

Basterebbe capire che la malta è una struttura naturale, pertanto viva come il legno, cioè una sostanza che, se messa nella condizione più idonea, si conserva autonomamente e per sempre, solo naturalmente.

Oltre che aggiornarsi professionalmente in quanto, oramai, in Europa, esistono da anni, sistemi molto più avanzati di conservazione e molto meno costosi, di questi interventi irreversibili e filmogeni, che si effettuano ancor oggi in quasi tutti i nostri preziosi ed antichi soffitti affrescati o meno.

La nostra azienda per deumidificare un monumento difficilmente interviene con l’inibizione ad assorbimento di sostanze sintetiche quali le resine silaniche, siliconi o silossaniche, interviene con dei micro impianti che a loro volta permetteranno alla parete di risanarsi senza contaminare minimamente l’integrità del manufatto in ogni parte. Anche questa tecnologia avanzata è stata brevettata dal nostro centro studi e ricerche.

La nostra azienda, per eliminare il problema delle vibrazioni che demoliscono i rivestimenti di un edificio antico, prima di far chiudere la strada confinante, che tanto non la chiuderanno mai, proporrà di riuscire a mettere l’edificio, o le opere da proteggere, in una condizione strutturale tale da potersi difendere per sempre, da queste sollecitazioni, in modo che le vibrazioni, non possano contaminare minimamente le opere da conservare.

L’unico messaggio che è saggio veicolare a Voi che state leggendo, è che la scienza è in grado di risolvere quasi tutti i problemi che possono avere le nostre opere d’arte, pertanto è saggio e conveniente, utilizzarla sempre. L’unica cosa che la scienza non potrà certo affrontare è l’utilizzo di tecnologie trapassate soprattutto se effettuate da personale che non si serve né dello studio, né della ricerca, come prima condizione indispensabile, alla soluzione di un problema.

Cattedrale di San Martino in Belluno

  • Restauro conservativo con tutte le più maggiornate tecnologie conservative della cupola del Presbiterio.
  • Restauro conservativo della navata laterale  a nord

Cattedrale del Duomo di Treviso

  • Fornitura e posa di sculture costituenti una scalinata rampa per disabili tutto in Pietra d’ Istria scolpita a mano a rivestimento delle scale originali dello stesso tipo e formato.

Chiesa di Solighetto, Pieve di Soligo Treviso

Restauro di tutte le coperture con distacco della struttura portante di sostegno del soffitto, dalla struttura principale di sostegno del tetto.

Sono stati utilizzati travi in legno lamellare

Chiesa di San Lorenzo di Arcade (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante ed indipendente, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale.
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di nuovo ancoraggio meccanico definitivo.
  • Pulizia delle facciate in terracotta esterne della chiesa

Torreselle di Piombino Dese

  • Restauro conservativo del campanile

Campanile di Falzè - Trevignano (TV)

  • Restauro completo del campanile con reintegrazione e ri-fugatura di tutte le malte di allettamento del manufatto.
  • Pulitura con sistemi non aggressivi e restauro di tutte le pietre e marmi che nobilitano il manufatto storico.
  • Restauro di tutte le pavimentazioni della cella campanaria e del tamburo, compreso il rifacimento degli impianti parafulmini.

Duomo di Motta di Livenza (TV)

Duomo

  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nel Presbiterio
  • Deumidificazione capillare dall’ umidità ascendente dal sottosuolo di tutto il Duomo
  • Restauro conservativo completo dell’interno comprese tutte le strutture lapidee in pietra d’ Istria e le pareti scialbate a marmorino a buon fresco
  • Restauro di tutti gli altari 
  • Rifacimento completo della facciata principale con applicazione degli intonaci carbonatici preparati con gli stessi ingredienti e percentuali ricette originali.
  • Rivestimento completo della facciata con finitura a marmorino effettuato interamente a buon fresco ed in tutti i paramenti
  •  Pulizia a laser di tutte le pietre e successivo restauro
  • Restauro di tutte le facciate laterali con applicazione di rivestimenti a base di calce.
  • Restauro di tutte le strutture lignee di copertura con ricostruzione di tutte le sedi di imposta delle capriate e il completo risanamento dall’azione xilofoga dei batteri.
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture del Duomo compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Analisi scientifiche, fisiche e meccaniche, di tutto il campanile con registrazione tridimensionale delle vibrazioni, delle torsioni, ma soprattutto della frequenza di questi movimenti. Tant’è che siamo dovuti intervenire con il distacco del campanile dalla chiesa sebbene questo sia a fianco del Presbiterio, cioè dentro alla chiesa.

Campanile

  • Restauro conservativo completo del campanile con smontaggio, consolidamento, restauro e montaggio di tutto il rivestimento della grande cuspide in piombo.
  • Restauro di tutte le strutture lapidee in pietra d’Istria e di tutta la faccia vista in terracotta che nobilita il campanile.
  • Rifugatura completa di tutte le facciate esterne del campanile, con impasto idoneo e seguendo puntualmente la ricetta originale

Santuario della Madonna dei miracoli a Motta di Livenza (TV)

Santuario dell Madonna dei Miracoli

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea ed autoportante, nel soffitto, a protezione dei fedeli
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture del Santuario, compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Restauro del soffitto della navata centrale. Soffitto in terracotta del 500 completamente affrescato su terracotta decoesa, previso l’asporto stratigrafico di una tempera che rivestiva i decori affrescati. Tutto ciò utilizzando uno speciale ponteggio aereo pertanto in chiesa non è mai stato montato alcun ponteggio e tutte le funzioni sono sempre state effettuate nei tempi dovuti.

Campanile

  • Restauro della scultura in rame di San Gabriele posta sulla cuspide del campanile alto circa 50mt. Analisi scientifiche di ogni tipo ed intensità.

  • Deumidificazione capillare, dell’umidità ascendente dal sottosuolo di tutta la Basilica

Chiesa del Sacro Cuore

  • Costruzione ex novo di tutto il soffitto della navata centrale, eseguito completamente a vista e con grandi travi in lamellare e legno massiccio.
  • Restauro conservativo delle coperture della chiesa con ancoraggio meccanico del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Costruzione ex novo di portico d’ingresso.
  • Rifacimento di tutte le tinteggiature interne all’edificio in quanto mancanti con applicazione di marmorini e tempere.
  • Fornitura e posa di nuovo altare ed ambone scolpito su marmo.
  • Diagnostica scientifica lungo tutto il percorso dell’intervento

Santo Stefano di Valdobbiadene (TV)

  • Restauro del Campanile in roccia a faccia vista della chiesa parrocchiale.
  • Indagini scientifiche e protezione provvisoria del soffitto della chiesa parrocchiale

Santuario della Madonna Nera Monastier (TV)

  • Risanamento definitivo delle murature, dall’umidità ascendente dovuta all’assorbimento capillare dal sottosuolo.
  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea ed autoportante, nel soffitto, a protezione dei fedeli
  • Rifacimento del piano di copertura in terra cotta con materiale originale antico.
  • Restauro conservativo delle coperture della chiesa con   un progetto di copertura autoventilata e con l’ancoraggio meccanico delle tegole, nel manto di copertura, utilizzando tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo
  • Recupero stratigrafico di tutte le opere effettuate in origine ed a buon fresco, ma   strati graficamente occultate nel tempo, da pellicole pittoriche

Chiesa di San Vigilio - Dosson di Casier (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Restauro conservativo di tutte le facciate della chiesa, compresa quella principale che è originale in marmorino applicato a buon fresco.
  • Risanamento dall’umidità di risalita capillare, dal sottosuolo, in tutta la chiesa

Chiesa di San Giorgio - Maserada sul Piave (TV)

Chiesa di San Giorgio

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea ed autoportante, nel soffitto, a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante,
  • per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  •  Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Riscoesione carbonatica degli affreschi posti in navata centrale e nel Presbiterio con preliminari analisi scientifiche di laboratorio ed in opera, compreso i monitoraggi ed il collaudo finale
  • Analisi di laboratorio e monitoraggio in corso d’opera e piano di intervento operativo e scientifico

Campanile

  • Rifacimento completo della cupola del campanile in lamiera veneziana

Casa del Giovane

  • Rifacimento completo ex novo, di tutta la struttura principale, secondaria e terziaria di copertura, della “casa del Giovane” che prima era adibita a cinema parrocchiale.
  • Analisi di laboratorio e monitoraggio in corso d’opera e piano di intervento operativo e scientifico

Chiesa di Maria Immacolata - Solighetto (TV)

  • Posa ed asporto, di speciale protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.

Chiesa di Santa Maria Assunta - Varago (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura
  • Risanamento dall’umidità di risalita capillare, dal sottosuolo, in tutta la chiesa
  • Restauro di tutte le tinteggiature interne della chiesa
  • Montaggio di n° 3 grandi affreschi ex novi posti in facciata principale all’esterno

Santi Angeli Giavera del Montello (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuove capriate in legno massiccio, completamente antivibranti, per il nuovo sostegno sia del soffitto che della copertura, in quanto due strutture differenti e staccate
  • Rifacimento di il manto di copertura con nuova tecnologia di ancoraggio a mezzo di viti in acciaio inox e senza membrane o tessuti antivapore.
  • Rifacimento ex novo di gran parte del soffitto della navata centrale, in quanto era caduto a terra.
  • Restauro conservativo di tutto l’interno del Presbiterio con rifacimento della pavimentazione e restauro degli altari con ritrovamento di un altare proveniente dalla Certosa del Montello.
  • Restauro completo della facciata principale.

Chiesa di San Giacomo Apostolo - Sala di Istrana (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Risanamento dall’umidità di risalita capillare, dal sottosuolo, in tutta la chiesa
  • Restauro di tutte le tinteggiature esterne della chiesa

Chiesa di Lancenigo (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Risanamento dall’umidità di risalita capillare, dal sottosuolo, in tutta la chiesa
  • Restauro di tutte le tinteggiature esterne della chiesa
  • Ricoesione degli intonaci affrescati di tutto il soffitto della navata centrale

Chiesa di San Giacomo e Cristoforo Giavera del Montello (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.

Chiesa recente Giavera del Montello (TV)

  • Smontaggio ed asporto di tutti i marmi pericolanti delle facciate e restauro di tutte le lattonerie di rivestimento

Chiesa di Santa Eufemia

  • Restauro completo di tutte le facciate esterne ed interne della chiesa
  • Risanamento dall’umidità capillare di risalita in tutte le murature della chiesa
  • Rifacimento completo di tutto il Presbiterio, pavimentazioni e scale comprese

Chiesa di Sant’Ambrogio - Pionca di Vigonza (PD)

  • Restauro conservativo della facciata principale in marmorino. 
  • Risanamento di tutte le murature dall’umidità ascendente
  • Restauro di tutte le decorazioni esterne con rifacimento delle tinteggiature.
  • Analisi chimiche e fisiche per effettuare i piani d’intervento operativo.

Chiesa Travettore – Rosà (VI)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea ed autoportante, nel soffitto, a protezione dei fedeli
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della navata centrale della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.

Campanile di Rosolina (RO)

  • Restauro conservativo del campanile con cuspide nuova in rame e facciate interamente in marmorino a buon fresco.

Chiesa della Beata Vergine Maria - Santa Maria di Sala (VE)

  • Rifacimento completo delle cupole in rame della Chiesa.

Chiesa di San Nicolò - Peseggia - Scorzè (VE)

  • Restauro completo del campanile in terracotta e pietra tenera.
  • Completa rifugatura con intonaco carbonatico a base di calce e sabbia di Pietra d’Istria.

Chiesa Campo di Alano (BL)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea ed autoportante, nel soffitto, a protezione dei fedeli
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Smontaggio e restauro dell’opera d’arte presente nel soffitto della navata centrale.

Busco Ponte di Piave (TV)

Chiesa

  • Fornitura e posa di protezione provvisoria completamente aerea, posta in opera senza mai utilizzare strutture fisse come i ponteggi
  • Restauro e risanamento conservativo delle strutture lignee del soffitto e della copertura

Campanile

  • Rifacimento completo della cupola del campanile in piombo.

 

Vas di Quero (BL)

Chiesa

  • Rifacimento completo della facciata principale con rivestimento in marmorino a buon fresco.
  • Restauro completo di tutti i rivestimenti esterni in marmorino

Campanile

  • Restauro conservativo completo del campanile con cuspide in formelle in ceramica.

Chiesa di San Urbano e San Vincenzo Bavaria (TV)

  • Risanamento definitivo delle murature, dall’umidità ascendente dovuta all’assorbimento capillare dal sottosuolo.
  •  Rifacimento di tutti gli zoccoli interni.
  • Restauro conservativo delle coperture della chiesa e della canonica con ancoraggio meccanico del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Esecuzione di nuove rampe per evitare barriere architettoniche.
  • Analisi chimiche e scientifiche a diagnostica durante tutto il corso dell’intervento.

Chiesa di Levada - Ponte di Piave (TV)

  • Risanamento delle murature dall’umidità ascendente con esecuzione di sbarramento chimico. Analisi chimiche per effettuare i piani operativi.

Chiesa di San Pietro e San Paolo - Levada - Piombino Dese (PD)

  • Protezione provvisoria completamente aerea posta a sostegno degli intonaci affrescati e decoesi senza mai chiudere la chiesa e senza mai porre alcuna struttura fissa come ponteggi ecc.
  • Indagini scientifiche e diagnostica d’intervento.

Chiesa di San Liberale (TV)

  • Costruzione di novo edificio parrocchiale polivalente, con mensa sala polivalente ecc. tutto in mattoni e cemento armato a facciavista.

Chiesa di Cavriè - San Biagio di Callalta (TV)

  • Smontaggio completo di tutta la copertura e di tutta la struttura di sostegno del grande soffitto a croce latina.
  • Riposizionatura di nuova struttura indipendente di sostegno del soffitto con travi in lamellare.
  • Rifacimento completo di tutta la copertura.

Chiesa di Visnadello (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli 
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Smontaggio, catalogazione e trasporto in laboratorio, per il restauro, di tutti i pannelli in legno decorati, che compongono il soffitto della navata centrale.
  • Restauro conservativo di tutte le formelle del soffitto e montaggio

Chiesa di San Tommaso Apostolo - Coste di Maser (TV)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli
  • Distacco della struttura portante principale del tetto, dalla struttura portante principale del soffitto, con relativa fornitura e posa in opera, di nuova struttura in lamellare, completamente antivibrante, per il nuovo sostegno del soffitto nella navata centrale 
  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.
  • Restauro conservativo della facciata principale della chiesa.

Chiesa del S.S. Redentore - Santa Croce del Montello (TV)

  • Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.

San Giovanni - Motta di Livenza (TV)

  • Restauro conservativo esterno con rifacimento a buon fresco dei rivestimenti esterni in marmorino e sagra mature.
  • Risanamento delle murature dall’umidità di risalita per via capillare

Chiesa di San Andrea Venegazzù (TV)

  • Restauro conservativo della facciata principale in marmorino applicato a buon fresco

Chiesa di San Martino - Farra di Feltre (BL)

  •  Restauro completo di tutte le strutture principali secondarie e terziarie delle coperture della chiesa compreso posa in opera del manto di copertura con tecnologie di ancoraggio meccanico definitivo.

Chiesa dei Santi Vito e Modesto - Spinea (VE)

  • Risanamento delle strutture lignee di copertura e del soffitto della chiesa.

Chiesa di Santa Maria Assunta - Rustega Camposampiero (PD)

  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea del soffitto a protezione dei fedeli dal pericolo della caduta degli intonaci.
  • Indagini scientifiche e diagnostica per il recupero

Chiesa di San Tommaso - Albignasego (PD)

  • Risistemazione del manto di copertura con nuova tecnologia molto economica e veloce

Chiesa di Bigolino di Valdobbiadene (BL)

  • Indagini scientifiche per verificare le cause e le concause che hanno determinato il crollo di parte del soffitto.
  • Messa in opera di protezione provvisoria aerea, del soffitto, a protezione dei fedeli dalla caduta di intonaci dal soffitto, oltre che rendere nuovamente la chiesa agibile.

Chiesa di Camalò - Povegliano (TV)

  • Restauro completo del campanile

Chiesa di Caorera - Vas di Quero (BL)

  • Restauro di tutto il campanile con nuova costruzione e posa in opera di cuspide in rame.
  • Impianto nuovo di parafulmini e varie e necessarie

Chiesa di Casier (TV)

  • Restauro completo del campanile

Chiesa di San Francesco (TV)

  • Interventi di sondaggi studio ed analisi e piccoli interventi nelle coperture

Chiesa di Signoressa (TV)

  • Restauro completo del campanile

Tempio Ossario di Bassano (VI)

  • Indagini scientifiche, anche aeree, per poter riaprire il Tempio Ossario nel Centenario della guerra.

Chiesa di Ciano del Montello (TV)

  • Messa in opera di nuovi rivestimenti in rame e piombo dei cornicioni del campanile e verifica e retifica dell’impianto di parafulmini del campanile

Duomo di Asolo (TV)

  • Indagini scientifiche che hanno determinato il grado di conservazione del soffitto e lo stato di conservazione delle coperture.
  • Indagini nei soffitti della navata centrale e nel presbiterio

Chiesa di San Pietro Apostolo - Fontanelle (TV)

  • Indagini scientifiche nel soffitto della navata centrale della chiesa.
  • Messa in opera di una speciale protezione provvisoria aerea per la durata di sei anni, per rendere la chiesa agibile, sebbene il soffitto fosse pericolante.